Le mille Vie della calligrafia


Da mercoledì 25 a domenica 29 aprile 2018

presso il MUDEC – Museo delle Culture
Spazio delle Culture “Khaled al-Asaad”
via Tortona 56 – Milano

 

10 anni di calligrafia, 100 metri di seta e carta su cui scrivere il proprio percorso tra le 1000 Vie della calligrafia. Nel decennale della sua fondazione, l’Associazione culturale shodo.it presenta una mostra-installazione sulle mille vie che i calligrafi oggi possono seguire nella pratica di un’arte tradizionale e insieme contemporanea.

            Vedi un album fotografico della mostra

Le mille Vie della calligrafia

Nelle culture dell’Asia, e in particolare in Giappone e in Cina, le arti tradizionali rappresentano una “via” da percorrere sia come pratica artistica sia come ricerca spirituale. Per celebrare il suo primo decennale sulla Via della calligrafia, l’associazione shodo.it dedica perciò questa mostra al tema del percorso, il dō in giapponese, dao in cinese.

La mostra presenterà un’installazione calligrafica e opere su sottili teli di seta e di cotone di grandi dimensioni che illustrano il percorso a volte lineare a volte tortuoso di chi insieme a noi si è avventurato in questi anni nello studio e nella pratica della calligrafia.
Questo percorso sarà affiancato da una serie di elaborazioni digitali di opere storiche che illustrano lo sviluppo (ancora una volta la Via) della scrittura sino-giapponese dagli albori (1600 a.C) alle avanguardie della seconda metà del Novecento.

Durante tutta la durata dell’esposizione, da mercoledì a domenica, i calligrafi dell’associazione saranno all’opera nello spazio espositivo, realizzando a terra opere di medie e grandi dimensioni.

Orari della mostra e attività:

Orari di apertura della mostra: mercoledì 25, venerdì 27 e domenica 29 ore 10:30-19:30;
giovedì 26 e sabato128  ore 10:30-22:30

giovedì 26 aprile
ore 18:00 Inaugurazione, con interventi di Katia Bagnoli “Sulla Via” e Bruno Riva “Le Vie delle calligrafie”

 

venerdì 27 aprile
dalle ore 15:00 alle 17:00 seminario di pratica calligrafica (15 partecipanti);
ore 18:00 Conferenza di Bruno Riva “Oltre la calligrafia: dalla tradizione all’arte contemporanea tra Occidente e Oriente”

 

sabato 28 aprile
dalle ore 15:00 alle 17:00 seminario di pratica calligrafica (15 partecipanti);
ore 18:00 Conferenza di Carmen Covito “Prima del design: estetica degli strumenti di scrittura in Giappone”

 

domenica 29 aprile
dalle ore 15:00 alle 17:00 seminario di pratica calligrafica (15 partecipanti).

Per partecipare ai seminari è necessario prenotare scrivendo a: katia@shodo.it

 


Credits:

Ideazione, progettazione e coordinamento: Katia Bagnoli Riva e Bruno Riva

Curatela e allestimento: Bruno Riva e Katia Bagnoli Riva

Ufficio stampa, web e social: Carmen Covito

Progettazione dell’allestimento: Bruno Riva

Catalogo: Bruno Riva e Carmen Covito

Logo della mostra: ©Bruno Riva

Grafica e Fotografie: ©Emanuela Fecchio

Video “Sulla Via”:  ©Gregory Stevenson Piccolo

Autori e opere:

Katia Bagnoli Riva
Il “Dàodé jīng” 道德經 di Mawangdui

Marco Carboncini
種園得杲償勞 “Per coltivare un giardino e farlo prosperare ci vogliono preoccupazione e fatica”

Carmen Covito
Dieci ventagli con poesie tratte dalla “Centuria poetica” 百人一首

Emanuela Fecchio
Quattro versi della poesia “Sulla dimora montana di Yuan Tanchiu” 題元丹丘山居 di Lǐ Bái 李白

Sibylle Leuthardt
死馬當活馬醫 “Niente è impossibile”

Lucio Luri
Primi due caratteri del “Libro dei Mutamenti” 易經

Morena Mauri
“L’aspra strada di Shu” 蜀道難 di Lĭ Bái 李白 (701-762)

Anna Nava e Sergio Pesaresi
十年磨一剣 “Dieci anni per lucidare una spada”
剣禪一如 “Spada e zen sono una sola cosa”

Roberto Pappalettera
以和為貴 “L’armonia è preziosa”

Fabrizio Piotti
Immagine di Buddha composta con i caratteri del “Sutra del cuore” 般若波羅蜜多心經
Citazione dal “Dàodé jīng” 45 道德經 第四十五
Grande carattere “Buddha” 佛 in scrittura corrente

Bruno Riva
非有非無 “Non c’è, né non c’è”

Bruno Riva
Scrittura degli otto trigrammi del “Libro dei Mutamenti” 易經

Bruno Riva
Poesia “Accompagnando il monaco Ling Che” 送靈澈 di Liu Changqing 劉長卿 (709-785)

Bruno Riva
探測 “Esplorare”

Laura Serri
橋流水不流 ”Non scorre l’acqua ma scorre il ponte“

Claudia Verri
Due grandi caratteri 情熱 “Passione” in scrittura corrente
Citazione dalla “Prefazione al Padiglione delle Orchidee” di Wang Xizhi 王羲之 (303-361), scritto in piccoli caratteri

Francesco Zaccheo
Due caratteri 書道 “Via della scrittura”, composti dal “Sutra del cuore” 般若波羅蜜多心經 ripetuto più volte

Omaggio ai maestri del passato (sei rielaborazioni di Bruno Riva e Katia Bagnoli Riva)

1
Dal “Rotolo di Mezzo Autunno” 中秋帖 attribuito a Wáng Xiànzhī 王獻之 (344–386)
2
Dal “Rotolo dei quattro poemi antichi” 古詩四帖 di Zhāng xù 張旭 (658-747 ca.)
3
Cinque piastrelle quadrate funerarie di cotto da Gaochang 高唱 (fine VI secolo d.C)
4
Cinque calchi calligrafici
Dall’alto a sinistra:
“Poema al Generale Pei” 送裴將軍詩di Yan Zhenqing颜真卿 (709-785)
Calligrafia corsiva di Wáng Dǎo 王導 (276-339)
“Della calligrafia” 書譜 di Sun Guoting 孫過庭 (ca. 648-703) 
A destra:
“Prefazione agli insegnamenti sacri” 大唐三藏聖教序 (epoca Tang) composta con modelli di caratteri di Wang Xizhi 王羲之 (303-361)
In basso:
“Stele (in memoria) di Cao Quan” 曹全碑 (185 d.C.) nella scrittura dei funzionari 隸書
5
Prefazione al Padiglione delle Orchidee” di Wang Xizhi 王羲之 (303-361) con copia calligrafica a inchiostro 墨 dei caratteri
6
Poema di Dù Fǔ scritto in corsivo da Zhāng Jùn 張駿 (epoca Ming 明)

心こそ 心迷わす 心なれ 心に心 心ゆるす
“È la mente a essere la mente che confonde la mente
Non lasciare la mente, o mente, in mano alla mente”

Poesia in corsivo 草書七律詩軸 di Xú Wèi 徐渭 (1521-1593)

Tre grandi calligrafie collettive

Ricorrendo a caratteri di scrittura 漢字 nelle loro forme più arcaiche, che concernono la natura, gli elementari manufatti, la risicoltura e il mondo agricolo, i calligrafi di shodo.it ne hanno sfruttato le caratteristiche pittografiche per comporre delle schematiche rappresentazioni paesaggistiche esplorando una delle linee di ricerca dell’avanguardia calligrafica contemporanea.

Hanno partecipato alla produzione delle opere collettive:

Katia Bagnoli Riva, Stefano Banchieri, Alberto Berrafato, Orietta Bracchi, Loretto Buti, Marco Carboncini, Elisa Caviola, Emanuela Fecchio, Arianna Franchi, Sergio Gandini, Lucio Luri, Morena Mauri, Anna Nava, Roberto Pappalettera, Sergio Pesaresi, Bruno Riva, Laura Serri, Elena Cristina Toma, Claudia Verri, Sara Vivan, Francesco Zaccheo.

Due kakejiku

Calligrafie di Yamada Tomie
Poesia “Dalla Baia di Tago” 田子の浦ゆ di Yamabenoakahito山部赤人
Poesia “Dell’egretta” 白鷺の di Yomibitoshirazu 詠み人しらず


 


Facebookgoogle_plusredditpinterestlinkedinmail